Posts tagged ‘processo ruby’

19 novembre 2015

Finito Expo ricomincia accanimento giudiziario contro Berlusconi

>Deborah Bergamini con Silvio Berlusconi

Come previsto, finito l’Expo e il ‘silenzio giudiziario’ a esso legato accordato dalla magistratura, ricomincia la marcia chiodata della procura di Milano ai danni del presidente Silvio Berlusconi. La richiesta di un nuovo processo, poggiata per altro su elementi del tutto inconsistenti, mostra il consueto accanimento nei confronti del nemico di sempre, guarda caso proprio nel momento in cui il leader dei moderati italiani torna sulla scena pubblica in un momento così grave per l’Italia e l’Europa tutta. Evidentemente il richiamo all’unità delle migliori forze del Paese per fronteggiare il vero nemico, il terrorismo di matrice fondamentalista islamica, non è così importante per certa magistratura, più impegnata a convogliare tempo e risorse contro il presidente Silvio Berlusconi. 

11 marzo 2015

Processo Ruby: grande gioia e commozione per Berlusconi. Ora in campo per le regionali

Dopo una lunga camera di consiglio, la reazione del Presidente Berlusconi è stata di grande gioia e commozione, una sensazione di liberazione che ha condiviso con le tantissime persone che lo hanno chiamato, unita al rammarico per tutto quello che ha dovuto subire“. 

Lo ha detto, a Sky Tg24, la responsabile comunicazione di Forza Italia, Deborah Bergamini, a proposito dell’assoluzione in Cassazione di Silvio Berlusconi. 

Il Presidente è stato costretto per anni a difendersi da una serie infinita di accuse e di teoremi che hanno infangato non solo la sua reputazione ma, come lui stesso ha più volte sottolineato, la reputazione del Paese tutto agli occhi del mondo. È incredibile – ha proseguito la deputata – che un uomo che è sceso in campo e si è sempre battuto per libertà degli italiani abbia dovuto passare anni a rivendicare la propria innocenza. Oggi, con l’assoluzione, si sana in parte un periodo lungo e difficilissimo, fatto di ingiustizie, e si apre un nuovo percorso politico. Sono certa che il Presidente Berlusconi, con le elezioni regionali alle porte, vorrà spendersi in primissima persona in campagna elettorale: lo rivedremo in campo a difendere i valori per cui si è sempre battuto e che ruotano intorno alla libertà“, ha concluso. 

23 gennaio 2014

Ruby ter: tempi e contenuti dimostrano finalità politiche

Deborah Bergamini La7 Nught DeskQuest’ennesima indagine della Procura di Milano contro Silvio Berlusconi è un’iniziativa grottesca, figlia di una condanna – quella in primo grado per il processo Ruby – altrettanto grottesca. Siamo di fronte ad un allargamento sorprendente del ruolo della magistratura, che ora si eleva ad autorità morale, sempre e comunque per finalità politiche. A suggerirlo sono infatti i tempi, coincidenti con l’evidente centralità del Presidente Berlusconi nel percorso delle riforme per il Paese, e i contenuti di questo ennesimo attacco, nel quale persevera l’ingerenza nella vita di una persona e la volontà di avere ragione a tutti i costi, anche contro le evidenze processuali”.

Lo dichiara, in una nota, l’on. Deborah Bergamini, responsabile comunicazione di Forza Italia

25 giugno 2013

Lavoro, Imu, Iva: è l’ora dei fatti o governo bonsai

Cosa da dire e da fare alla vigilia del Consiglio europeo. Il dl lavoro del governo, la stabilità delle larghe intese e le minacce all’orizzonte. Da Strasburgo Deborah Bergamini, deputata Pdl, a Intelligonews analizza i temi sul piatto del governo e della maggioranza. Deborah Bergamini tg1

Fa parte della delegazione parlamentare italiana che siede nel Consiglio d’Europa (47 paesi comunitari e non), organismo antico con un ruolo di moral suasion nei confronti degli Stati membri, soprattutto sul versante della tutela dei diritti umani.

Qui la mia intervista.

14 maggio 2013

Contro Berlusconi sistema persecutorio per cancellare antagonista politico con armi non politiche

Ci sono accuse pesantissime ma, ahimè, non sorprendenti. Sappiamo molto bene e, credo che larga parte degli italiani di buon senso lo sappia, come è stato costruito l’impianto di questo processo: frasi di una durezza a mio parere sconcertante. Un sistema prostitutivo all’interno di Arcore? Se lo dice avrà delle prove per questo, perché si sostanziano parole così pesanti con prove altrettanto pesanti. Io esprimo forti dubbi su questo, posso dire che c’è un sistema persecutorio che da una certa parte di Milano, continua da anni a concentrarsi su Silvio Berlusconi. Questo è una parte sostanziale della nostra appartenenza al Pdl perché quello che abbiamo visto avvenire in questi anni, in termini di persecuzione giudiziaria nei confronti di Silvio Berlusconi, con oltre mille magistrati si sono concentrati sulla sua figura e sul suo operato, non è cosa che si possa cancellare in un attimo o che si possa accettare per buona a prescindere. Questo è un elemento sul quale continueremo a dire la verità: c’è un sistema di persecuzione che ha cercato in tutti i modi di cancellare l’antagonista politico utilizzando armi che non sono politiche.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: