Posts tagged ‘Siena’

13 febbraio 2013

Monte dei Paschi e banche, se ne è parlato su Italia7 qualche giorno fa

Cari amici,

condivido con voi il video del mio intervento su Italia7, dove sono stata ospite qualche giorno fa, per commentare le notizie del giorno.

Qui la seconda parte dell’intervento, e qui la terza.

read more »

2 febbraio 2013

Mps, Pd si comporta come bambino trovato con le mani sporche di marmellata

mps BersaniIl Pd sta cercando in modo goffo e sguaiato di marcare una impossibile distanza dal Monte dei Paschi di Siena. Bersani è stato prima minaccioso – voleva sbranare – mentre adesso è patetico. Mussari, tesserato fin da ragazzino nella federazione dei giovani comunisti e oggi con in tasca una tessera del Pd, non lo conosce più nessuno. Alla guida di Mps non si sa come ci sia arrivato, anche se ormai è chiaro che per statuto sono il sindaco e il Presidente della Provincia di Siena, da sempre Pd, a nominare i vertici della Fondazione Monte dei Paschi. Non ha più amici, anzi, pare non ne abbia mai avuti. Ha finanziato per anni un partito in cui nessuno sa chi sia.”

Così Deborah Bergamini, Pdl, che continua: “la dirigenza del Pd sembra un bambino con le mani appiccicose di marmellata che giura alla mamma di non aver neppure toccato il barattolo. Farfuglia e, di fronte ai cocci, cerca di imbastire storie improbabili. Ma superata l’età scolare non si può più dare la colpa all’amichetto invisibile. Si deve prendersi le proprie responsabilità, soprattutto se ci si candida alla guida di un grande Paese.”

read more »

30 gennaio 2013

Mps, sì a commissione parlamentare d’inchiesta

La vicenda Monte dei Paschi con il passare dei giorni assomiglia sempre di più alla parodia di un brutto film western. Dopo aver assistito all’assalto alla banca, alle sparatorie (di accuse e di scuse), alla scomparsa del bottino e all’arrivo (tardivo) dello sceriffo, oggi ci viene presentata la banda (del 5%) che avrebbe effettuato il furto. bank_robbery

Non sappiamo quale sarà il colpo di scena di domani, ma possiamo certo dire che questo film non ha nulla di divertente. Né per gli italiani che si trovano a dover garantire, con soldi pubblici (cioè loro), una banca, né per i correntisti e i dipendenti del Monte dei Paschi, né per un intero territorio, quello senese e toscano, che subisce le conseguenze di questa protratta malagestione. C’è invece bisogno di chiarezza, perché non è accettabile che i responsabili, siano essi gli esecutori o gli ispiratori, restino ignoti e/o impuniti.

Per questo appoggio la proposta del Segretario Angelino Alfano di istituire una Commissione parlamentare d’inchiesta su quanto accaduto al Monte dei Paschi di Siena. La giustizia, infatti, farà il suo corso. Ma tocca alla politica occuparsi approfoditamente della vicenda“.

Così in una nota Deborah Bergamini, Pdl.

read more »

24 settembre 2012

Siena, anticipo del voto sarebbe uno spreco di soldi pubblici a favore del Pd

Il governo sta per varare un decreto salva-Pd a Siena, la capitale del sistema di potere comunista e post che è stata commissariata per una faida che ha costretto il sindaco Ceccuzzi a dimettersi. Dopo aver praticamente quasi nazionalizzato il Monte dei Paschi, è dunque in gestazione il secondo favore nei confronti di chi ha portato la città sul lastrico.

Da settimane il Pd esercita pressioni per anticipare il voto a novembre, nel tentativo palese di superare le proprie difficoltà interne e di favorire un ricompattamento, e il governo – sempre molto incline ad ascoltare le sirene democratiche – sta pensando a un decreto per anticipare il voto in tutti i comuni commissariati. Senza alcuna motivazione plausibile, si andrebbe a modificare la legge con un decreto che costringerà le finanze pubbliche ad uno spreco di risorse che si sarebbe potuto tranquillamente evitare accorpando politiche ed amministrative in un election day.

read more »

29 maggio 2012

Il Pdl deve cambiare ma non è morto

Da La Nazione di sabato 26 maggio:

Deborah Bergamini: “Che vadano cambiate le cose nel partito è improcrastinabile anche in Toscana, ma il Pdl ha un futuro. Lo dice quel 50% di italiani che non è andato a votare inviandoci un messaggio chiaro”.

Sotto l’articolo integrale. Per ingrandire l’immagine basta cliccarci sopra.

read more »

10 febbraio 2012

Su Bettolle e i congressi del PdL

da Notapolitica.it: Debora Bergamini

“La decisione era nell’aria”, conferma Deborah Bergamini, deputata azzurra. “Anche nella mia provincia succede la stessa cosa: il congresso di Lucca si terrà nella mia città, Viareggio”. Per Bergamini una scelta poco condivisibile: “Appoggio, capisco e incoraggio il disagio giovanile. Quello che succede sono cose da matti. O il partito si apre veramente al cambiamento, o queste cose costituiranno la fine della politica nel nostro paese. Perché è evidente che salti all’occhio che questa è una scelta strana”.

Di seguito l’intero articolo

Nel Pdl scoppia il caso Bettolle

di Pietro Salvatori

Bettolle ombelico del mondo. Con questa parola d’ordine una gran parte della Giovane Italia, il movimento giovanile del Pdl, sta contestando in queste ore sul web la gestione della stagione congressuale del partito. Il casus belli nasce a Siena.

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: