Posts tagged ‘terremoto’

18 luglio 2017

Governo: naviga pericolosamente a vista

europa
Immigrazione, povertà, disoccupazione giovanile, ricostruzione post-terremoto, incendi. Tante e diverse emergenze con un punto in comune: l‘assenza di una strutturata visione di governo e la palese incapacità di gestire le emergenze. Ogni giorno di più appare evidente ciò che denunciamo da anni: la sinistra ha governato molti temi cruciali per la sicurezza e il benessere del paese navigando pericolosamente a vista da un tema all’altro senza una meta chiaramente definita. Il centrodestra ha ora più che mai il dovere di farsi trovare pronto per la sfida di governo.
15 maggio 2017

Renzi: casette beige invece di maglie gialle

erario
Renzi annuncia trionfalmente il ritorno delle magliette gialle nelle zone colpite dal sisma. Ma nelle zone colpite non servono maglie gialle: servono case, beige o di qualsiasi altro colore, purché ci siano. Invece di apparire in tv e fare dichiarazioni alle quali non seguono poi i fatti il governo si ispiri all’operato del governo Berlusconi dopo il sisma de L’Aquila, quando senza tanta grancassa si effettuò un lavoro di ricostruzione in piena emergenza che restituì un alloggio in tempi record alle tantissime famiglie travolte dal dramma del terremoto.
26 marzo 2017

Terremoto: incomprensibile attacco Renzi a Tajani

europa
L’attacco di Matteo Renzi al presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani è incomprensibile. Nella visita a Norcia la ‘delegazioncina’ guidata dal presidente dell’Europarlamento si è impegnata a versare all’Italia ben 2 miliardi di euro. Che sono, occorre ricordarlo, quasi cinque volte i fondi attribuiti nel 2016 dal Governo Renzi alla Protezione Civile (454milioni). Non entriamo nel merito della scelta del Pd di scimmiottare l’antipolitica grillina, ma si fatica a capire a cosa serva banalizzare un gesto di solidarietà così importante. Renzi anziché spendersi in polemiche di cattivo gusto e dalla dubbia utilità, si impegni a far arrivare le casette alle migliaia di cittadini del Centro Italia che le stanno ancora aspettando.
20 gennaio 2017

Terremoto, pronti a fare la nostra parte

terremotoForza Italia è pronta a fare la sua parte nell’interesse delle popolazioni colpite dal terremoto e dalla neve. Invitiamo le forze politiche al senso di responsabilità e a non fare inutili polemiche. Al contempo sollecitiamo il Governo a coinvolgere tutto il Parlamento che certamente saprà offrire soluzioni opportune per migliorare ciò che nella catena dei soccorsi finora non ha evidentemente funzionato. Rinnoviamo infine il nostro ringraziamento alle donne e agli uomini, civili e militari, che stanno operando in condizioni difficilissime per portare assistenza nelle zone dell’Italia centrale martoriate dal sisma e adesso anche dal maltempo.

31 ottobre 2016

Terremoto: fondi ricostruzione da tagli alla spesa pubblica

bergamini_terremoto

Serviranno anni e miliardi di euro per ricostruire le zone colpite dal sisma e mettere in sicurezza tutto il territorio italiano. La Ue ha ribadito che è pronta ad aiutare l’Italia ma, intanto, il Governo può e deve trovare fondi immediati procedendo senza indugi al taglio della gigantesca spesa pubblica e dei tanti sprechi. Presenteremo appositi emendamenti in Parlamento affinché ai nostri concittadini colpiti dal terremoto venga dato tutto ciò di cui hanno bisogno.

30 ottobre 2016

Terremoto: FI, disponibilità a collaborare con governo e altre opposizioni

terremotoForza Italia esprime vicinanza e solidarietà a tutti gli italiani colpiti dal terremoto. In giorni così l’unica bandiera che conta e deve contare è il Tricolore. Per questo la nostra disponibilità a collaborare con il governo e le altre opposizioni sul post terremoto sarà totale. Ci auguriamo che almeno in questa circostanza l’invito del premier Renzi a evitare polemiche e divisioni si accompagni ad un contestuale sforzo per giungere a risposte condivise e non calate dall’alto.

Tag:
19 marzo 2014

Coperture sisma in Emilia e alluvioni in Toscana, il governo ci dica cosa vuole fare

deborah bergaminiDal dibattito sulla spending review, e per ammissione dello stesso Renzi oggi alla Camera, dietro tutti i conti, i numeri, i possibili tagli e l’individuazione di coperture per i nuovi provvedimenti, c’è sempre una precisa scelta politica di chi governa.

Perciò, se rispetto alla decisione di non prorogare i rimborsi per il pagamento di tributi e contributi da parte delle popolazioni colpite dalle alluvioni in Toscana e di limitare a due anni, anziché tre, i rimborsi per il terremoto in Emilia, il problema è di ordine ‘tecnico’, così come sollevato dalla Ragioneria dello Stato, attendiamo di capire quanto prima dal governo in che modo intenda risolvere la questione. Se invece la decisione è frutto di scelta politica, allora è bene che chi di dovere si assuma le sue responsabilità.

21 giugno 2013

Terremoto, il mio impegno per assicurare tutto il supporto necessario

In attesa di conoscere l’entità dei danni causati dai terremoti di questa mattina, ci aspettiamo un pronto e concreto intervento delle autorità in favore delle popolazioni colpite. Deborah Bergamini Centro Nord-Sud

Gli eventi sismici di oggi hanno coinvolto territori già gravemente provati in passato, per questo alle famiglie che vi risiedono va tutta la mia vicinanza e l’impegno a lavorare affinché venga loro assicurato tutto il supporto di cui avranno bisogno”.

Così Deborah Bergamini, Pdl. 

read more »

20 maggio 2013

Emilia Romagna, un anno dal sisma. La mia vicinanza alla popolazione

Dichiarazione dell’on. Deborah Bergamini (PdL), vicepresidente della Commissione infrastrutture e trasporti della Camera dei Deputati Deborah Bergamini congresso ppe bucarest 2012

Ad un anno dal drammatico terremoto in Emilia, esprimo profonda vicinanza a tutte le famiglie che ogni giorno ancora vivono sulla propria pelle le conseguenze di quel tragico evento, con una dignità e con quella voglia di riprendere in mano la propria vita e di ricostruire ciò che gli è stato tolto che sono state e restano d’insegnamento per tutto il Paese.

L’emergenza ricostruzione, benché scivolata via dalle prime pagine dei giornali, non può non rimanere in cima alle priorità delle istituzioni, chiamate da un lato a sostenere il cantiere Emilia con risorse adeguate e con la velocizzazione dei relativi iter burocratici e, dall’altro, a varare piani organici di edilizia antisismica che consentano di non rincorrere più i danni derivanti dai fenomeni naturali ma di poterli finalmente prevenire

4 maggio 2013

Trombe d’aria in Emilia Romagna, sono addolorata. Il mio impegno non mancherà

Deborah Bergamini congresso ppe bucarest 2012Sono sinceramente addolorata per i feriti e i danni causati dalle trombe d’aria che hanno colpito in queste ore l’Emilia Romagna. Non c’è pace per un territorio che ha conosciuto prima il terremoto, poi i danni relativi ad un serio dissesto idrogeologico e, adesso, appunto, anche le trombe d’aria. Sarò come sempre in ascolto del mio territorio d’elezione e non farò mancare il mio supporto ed il mio aiuto, per tutto ciò che è in mio potere, affinché lo stato si muova al più presto e dimostri la propria vicinanza ed efficienza ai cittadini colpiti“.

Lo dichiara in una nota Deborah Bergamini, deputato Pdl eletto in Emilia Romagna.

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: